mercoledì 13 aprile 2011

Patrizia Pepe: quando l'incompetenza si fonde con la maleducazione

Oggi sono stata un po' strapazzata su Twitter da un brand.. sì, esatto, da un'azienda che vende vestiti.
Tutto comincia qualche giorno fa, quando l'azienda Patrizia Pepe pubblica sulla sua pagina Facebook una foto di una sua campagna, che provoca subito la reazione di alcuni fan.

Quello che non piace ad alcuni utenti è l'eccessiva magrezza della modella, additata come anoressica. Effettivamente è di un magro pauroso, ma non è questo il punto principale.
La pagina risponde ai commenti prima con un secco "Scusate se non rispondiamo, sono provocazioni non utili", ma poi si lancia in risposte che fanno rabbrividire e rimpiangere la loro prima decisione di non rispondere.




Perchè la polemica dall'anoressia si sposta al versante di come gestire le criticità sui social network (materia in cui evidentemente quelli di Patrizia Pepe hanno più di una lacuna).
Ma loro queste critiche proprio non le mandano giù e, non contenti, proseguono nell'insultare le persone che hanno osato criticarli anche su Twitter.


La questione sta rimbalzando da Facebook, a Twitter fino ai blog (ne hanno parlato qui , qui  e ancora qui) .. avranno capito la lezione?

7 commenti:

cLaudia ha detto...

mah! e pensare che c'è tanta gente in cerca di lavoro..!

Tink3rbell ha detto...

chissà chi gestisce i loro social!

@.@ il brand non sarà affatto contento!!!

DanieLa ha detto...

Tink3rbell dopo una giornata intera di risposte assurde penso che siano loro stessi a gestire i social e a volere questo tono, ed è questa la cosa che reputo più assurda! Posso capire una risposta data in modo impulsivo, ma non una giornata intera passata a rispondere in malo modo a chiunque tentasse di fare una critica!

Mercoledì ha detto...

O-o
Non ho parole!
Sono matti, ma chi c'è a rispondere per Patrizia Pepe? A giudicare dall'acidità direi uno jogurt.
Ah no, troppo grasso per loro...

Mercoledì ha detto...

p.s. bel post!
p.p.s. ma tu cosa avevi chiesto che hai messo solo le loro acidissime risposte?

DanieLa ha detto...

Avevo scritto "Terribile la gestione del dissenso di @PatriziaPepe ma il peggio è che continuano a non afferrare il senso dell'errore @FBStrategyIT" e poi "@PatriziaPepe Scusate, in effetti il problema è più ampio: non avete proprio afferrato il senso delle discussioni sui social network.."

;)

Tink3rbell ha detto...

che matti!