lunedì 16 marzo 2009

ho fatto bene?

a rinunciare a un lavoro da 1400 euro al mese?
Forse, posta cosi, la domanda potrebbe essere fuorviante, allora spiego tutto daccapo.
Un giorno mi presento all'Oviesse di Latina a portare il mio cv. Avevo saputo che cercavano commesse (preferibilmente studentesse) per la domenica e, conoscendo piu' o meno la retribuzione, avevo deciso di provare. Mi chiamano subito dopo per il colloquio ed io mi presento tutta preparata a rispondere a domande del tipo "Quali caratteristiche dovrebbe avere una commessa OVs?", "come piegare una maglia 1000 volte in un giorno?" o "Come non mandare a quel paese i clienti piu' maleducati" quando invece, per una serie di motivi, la Direttrice mi propone invece un altro posto, quello di allievo Direttore. Cavolo, mi dico, il mio cv deve averla davvero impressionata! Nonche' la mia preparazione nel campo moda.. infatti mi aveva bombardato di domande sui colori di tendenza, sulla moda dell'estate, ed era rimasta colpita dalle mie considerazioni sull'apertura di uno store H&M a Latina.
Qualche giorno dopo vengo contattata dalla sede centrale di Oviesse e mi fissano un colloquio a Roma.
Vado, tutta baldanzosa, con cv e foto tessera, come richiesto.
Ma, dalle 9 in poi, il mio entusiasmo ha cominciato a spegnersi, man mano che la responsabile risorse umane spiegava, a me e altri 10 candidati, come sarebbe stato il lavoro.
Il quadro e' questo:
da allievo direttore c'e' un periodo di lavoro-formazione di 18 mesi, durante i quali si cambiano piu' o meno 5 negozi Ovs in tutta Italia (quindi per esempio si puo' capitare a Roma, Milano , Firenze, Bologna, ma anche il paesino Vattelapesca nel centro del nulla);
si lavora x tipo 10-12 ore al giorno, e anche nel weekend (il giorno di riposo e' infrasettimanale);
le ferie si prendono tipo a novembre;
prospettive di vita sociale uguale a zero (non puoi neanche pensare di fare amicizia con le commesse dato che queste sicuramente ti odieranno perche' 6 come un capo).
Tutto cio' per 1400 euro al mese (con i quali pagare anche l'affitto).
Che ne pensate?
Io che ucciderei al momento per un lavoro da 700 euro al mese all'inizio ho pensato "buono!"..
Ma bastano 1400 ero al mese per comprare totalmente la vita di una persona?

257 commenti:

1 – 200 di 257   Nuovi›   Più recenti»
Anonimo ha detto...

Danielaaaaaaaaaaaaaa..sposiamoci!!

Anonimo ha detto...

ciao, non sò se può esserti d'aiuto il mio commento dopo oltre un anno ma sono capitata solo adesso e per caso a leggere il tuo post.
chi ti scrive è un'allieva direttore di ovs.
Anche io mandai un curriculum per fare la commessa e mi capito di essere scelta come allieva. Anche io dissi, cavolo! Direttrice io!
sono partita ho lasciato casa, traslocato in meno di una settimana, perchè l'azienda pretendeva la disponibilità immediata nonostante ci si era precedentemente accordati per la disponibilità entro 15 giorni. ho lasciato un lavoro, una casa, una vita e mi ritrovo privata anche della possibilità di una pausa per andare in bagno. si lavora 12 ore al giorno, la pausa pranzo consiste in un panino ingoiato di traverso in 10minuti, nessun giorno libero se non quello nel quale il negozio rimane chiuso per x motivi esterni. capita che tu debba restare anche la notte per inventari o per le pulizie straordinarie.... ti chiederai, come faccio a scriverti alle 14e30 viste le cose che ho appena scritto?
ti rispondo, sono a casa per un lutto. quando stamattina chiamai il direttore per dire che era morto un mio caro la sua prima frase fu: é sabato!
io dissi: direttore, forse non ha bene inteso quello che le ho detto.
e lui dibadii il concetto che il sabato si va al lavoro. Andai comunque al negozio stamattina per consegnare il plico con le chiavi visto che sono sempre io a chiudere e ad aprire il negozio. La sua frase fu: lei è sotto valutazione. La mia di risposta fu: anche l'azienda e sotto valutazione da parte mia.
Adesso sono a casa, e sto pensando di tornare a riprendermi la mia vita.
Se non sei partita tranquilla, ti saresti trovata in un campo di concentramento non a ricoprire un ruolo importante per una azienda che si vanta tanto di valori umanitari che di fatto non possiede.

DanieLa ha detto...

Grazie! Effettivamente non avevo avuto assolutamente dei ripensamenti!
ma mi fa piacere capire che ho fatto bene! in bocca a lupo per il tuo futuro ;)

Anonimo ha detto...

caspiterina ragazze...che esperienze! complimenti a tutte e 2 per la forte personalita che si esprime in questo e non nell'avere un titolo posto prima del nome...mi ha fatto molto riflettere una frase: bastano 1400 euro al mese per comprare la vita di una persona?"c'è davvero da pensarci su questo!
io sosterro il primo colloquio il 10 a bari...mah...sono molto titubante!!!

anonimo ha detto...

HAI FATTO BENISSIMO.
la vita da direttore in oviesse è un incubo soprattutto per noi donne...io lo sono.si lavora 12 ore al gg senzza straordinari,se lavori la domenica non ti fanno fare il secondo gg di riposo,se non fai il gg di riposo in settimana lo perdi:nè ti viene pagato e nè ti viene fatto recuperare.Hai tutti i doveri e gli oneri di un direttore (comprese responsabilità penali) ma in effetti sei una commessa perchè devi rifornire i reparti e devi piegare la merce e devi scaricare il camion...vogliamo poi parlare del fatto che possono sbatterti in tutta italia a loro piacimento?le ferie? puoi prenderle solo in alcuni mesi dell'anno, a natale non ti danno più di un gg di ferie.si lavora la notte per gli allestimenti importanti e per gli inventari (peccato che fino alle 22:30 un direttore non prende straordinari...quindi lavori dalle 9:00 alle 22:30 enza straordinari)
Se l'oviesse ha bisogno di risparmiare TAGLIA I COSTI sui direttori.Insomma non contiamo niente e contiamo meno di una commessa. sono degli schiavisti e se potessi me ne andrei immediatamente ma ancora non posso farlo.
NON ENTRATE IN OVIESSE...PERICOLO DI MORTE

Anonimo ha detto...

Aiuto mi hanno appena chiamata per un colloquio come allievo direttore.....ma leggendo i vostri commenti la cosa mi terrorizza un pò!!!

DanieLa ha detto...

Vai e vedi come va! Comunque anche loro nel colloquio tendono a dirti tutte le cose negative, per fare in modo che rimangano solo le persone motivate. Quindi poi decidi tranquillamente dopo cosa fre ;)

Anonimo ha detto...

ragazze mi state facendo demoralizzare :(....io sono una studentessa universitaria alla facoltà di economia e sinceramente una volta finita la laurea avrei ambito ad un posto di direttore...oggi mi hanno chiamata da oviesse per il primo colloquio, e se dovesse andare bene questo e poi i successivi, sarei a rallentare con l'università , magari terminandola piu in la, per dedicarmi totalmente a questo lavoro...farei bene???sospendere gli studi che faccio per intraprendere questa avventura??help non so che fareee

Anonimo ha detto...

sarei anche d'accordo con tutti voi ma oggi chi ve lo dà uno stipendio sicuro...sopratutto quì al sud è uno scandalo

Anonimo ha detto...

salve a tutti io sn cosimo farò il colloquio il 1 aprile... a bari... a me nn mi spaventa niente no perchè sono maschio ma perchè ora come ora ovunque devi farti il c...o per 2 soldi... vorrei solo sapere una cosa mi an parlato di 18 mesi ma ti offrono questo contratto di prova? possono sbattermi d'apperttutto? ma poi dp i 18 se per loro vado bene rotorno nella mia città o cosa? non è ke mi cambi niente meglio stare fuori da bari avendo già vissuto 3 anni a verona... risp :cosma1985x@hotmail.it

DanieLa ha detto...

Ciao Cosimo,
è passato un po' di tempo quindi non ricordo tutto perfettamente. Comunque il contratto iniziale è di 18 mesi come Assistente Direttore (se ci sia prima un piccolo periodo di prova non so dirtelo).
Ti possono mandare dappertutto, oltretutto ogni 3/4 mesi ti spostano (questo durante i 18 mesi da assistente).
Se dopo i 18 mesi ti assumono e diventi Direttore ti possono comunque mandare dappertutto in Italia: l'unica differenza è che invece di farti spostare ogni 3/4 mesi ti tengono nello stesso posto per circa 2 anni.
Spero di esserti stata utile! In bocca al lupo per il colloquio!

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti è proprio come avete scritto...sono andata ieri a fare il colloquio per allievo direttore ovs e a dir la verità nonostante fossi preparata psicologicamente, grazie ai tanti forum sull'argomento, sono cmq voluta andare a sentire con le mie orecchie quale fosse la loro proposta lavorativa (anche per vedere se nel frattempo le cose fossero un po' cambiate)!!!
MA DE CHE??Tutto uguale se non peggio -.-
Contratto di inserimento di 18 mesi finalizzato all'assunzione al SUPERAMENTO di vari step durante i quali viene valutato il tuo grado di apprendimento, (se non erro) 60 giorni iniziali di prova, vieni sbattuto in giro per l'Italia (e intendo non necessariaemnte grandi città, ma anche piccoli centri sperduti chissà dove) e tutto ciò per almeno 3 volte non necessariamente distribuite in 6 mesi per ogni trasferimento (ma per esempio potreste stare 8 mesi da una parte, poi 4 mesi da un'altra, ed infine 6 da un'altra ancora) e tutto questo a TUE spese, perchè loro ti danno 1400 euro netti al mese in cui sono inclusi 260 euro lordi per l'affitto di casa e COSA VERAMENTE ASSURDA 150 euro lordi per gli straordinari che verranno effettuati!!!!E sì avete letto bene e ci hanno anche tenuto a sottolineare che nonostante il contratto sia di 40 ore settimanali, non ne dobbiamo praticamente tenere conto, perchè mediamnete in una settimana lavorativa si possono arrivare a fare anche 50 ore (quindi facendo un breve calcolo circa una settimana lavorativa in più al mese pagata circa 100 euro netti O.O) Poi cosa aggiungere ancora, ah sì un giorno di riposo a settimana (il martedi o il giovedi o la domenica se il negozio rimane chiuso)più due mezze giornate a scelta del direttore che potreste anche non fare. Poi sicuramente farete un periodo in un negozio ovs allìinterno di un centro commerciale e quindi dovrete calcolare gli orari di chiusura dei c.c. che generalmente sono alle ore 21:00/22:00 (della serie vai a lavorare col sole ed esci che è notte fonda e tu il sole lo hai visto solo per il tragitto da casa a lavoro!!!!)
Se poi avete resistito per tutti i lunghissimi 18 mesi e divenate finalmente direttori, vi verrà fatto un contratto di 2 livello, vi verrà pagato l'85% dell'affitto di casa per il primo anno il 70% per il secondo anno e il 50% per il terzo anno (smp che nel frattempo non vi abbiano già ritrasferito in un'altra città a loro scelta) eh giò proprio così perchè il calvario dei trasferimenti continua anche da direttori per almeno i primi 10 anni e con una media di due anni circa per ogni città/cittadina in cui verrete mandati.
Io speravo che le cose fossero cambiate anche perchè ieri ho saputo di ragazzi che avevano iniziato e dopo 2 mesi di questo inferno hanno dato le dimissioni, ma purtroppo è rimasto tutto immutato e loro continuano puntualmente a fare colloqui per selezionare nuovi schiavi da sfruttare in modo legalizzato ammaliandoti con uno stipendio di 1400 euro che se ci togli affitto, bollette ecc, ecc a mala pena te ne rimane la metà (e che a mio avviso avresti potuto guadagnare lavorando un quarto e vicino casa facendo qualche altra cosa). MORALE: spero vivamente che mi abbiano scartata e cmq nel caso mi dovessero contattare per il secondo colloquio dirò di no.
E rispondo alla domanda:"LA NOSTRA VITA VALE MENO DI 1400 EURO AL MESE???"
ASSOLUTAMENTE NO!!!!

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti! Sono la fidanzata di uno di questi direttori Oviesse: pensavo fosse solo il mio ragazzo eccessivamente diligente ma ora leggo che tutti fanno una vitaccia. Più o meno per la cifra che avete indicato il mio ragazzo esce di casa alle 8.30 circa e ci vediamo direttamente la sera alle 21; tutto questo per 7 gg dato che sono aperti anche di domenica. I giorni di riposo sono un optional, sono sempre sola anche nei miei gg liberi, lavoro anch'io. Quale credete possa essere il giusto stipendio per tutte queste ore? Quanto pagano gli altri marchi e quanto lavorano? Non so più come spiegare al mio ragazzo che non era questa la vita che pensavo di vivere insieme a lui, va anvanti ormai da troppi anni, potrebbe essere giustificata solo da uno stipendio di almeno 4.000€ al mese ma per questi spiccioli onestamente cominicio anche a dubitare che il mio ragazzo abbia uno propria dignità e autostima...
Ditemi se è così ovunque o se c'è possibilià che si facciano le 7 ore e 30 per le quali sono pagati..

Anonimo ha detto...

Ah dimenticavo: la settimana lavorativa di un Direttore OVS può anche essere di 84h lavorative... é solo il caso del mio ragazzo?

Msk ha detto...

Penso che queste condizioni di lavoro non dovrebbero essere accettate per nessun motivo, stipendio o carriera che sia, perchè di questo passo ci troveremo a dover pagare per lavorare, è incredibile!!

Anonimo ha detto...

'giorno!
anch'io ho sostenuto un colloquio per la qualifica da voi citata la settimana scorsa...le cose non sono cambiate e grosso modo sono sempre le stesse.
forse hanno aggiunto solo una cosa... "...non aspettarti che ti diano il posto fisso,io sono qui da 30 anni e non sono stato mai per piu di 2 anni nella stessa città"
io adesso mi chiedo...voi Esimi direttori...quanto potete guadagnare?10?20?30 mila euro al mese?...bene...ma si puo sapere che ve ne fate anche se fosse di tutti sti soldi?non avete una vita sociale (lavorate 7 gg su 7), non avete una famiglia (dato che solo un folle si azzerderebbe a poter pensare di metter su famiglia avendo la consapevolezza di vederla solo nelle ore notturne per dormire),non potete comprarvi una casa (cosa che sarebbe abbastanza stupida dato che se vi spostano ogni 2 anni)
Come si dice!? "il lavoro nobilita l'uomo"?
in questo caso penso si stia mortificando l'uomo,precludendogli qualsivoglia possibilità di relazionarsi col mondo esterno...qualcuno mi illumini!
mi sono sempre sempre chiesto se si dovesse vivere per lavorare o viceversa...in questo mi sembra ovvio che le due cose coincidono, qui il lavoro è la vita e la cosa,almeno personalmente,non mi sta per niente bene!

Anonimo ha detto...

Ragazzi ..il mio ragazzo è stato assunto come allievo direttore e dovrebbe partire a gennaio... ma possibile che questa benedetta oviesse non dia mai negli anni la possibilità di avvicinarsi a casa??????????? lo chiedo soprattutto a chi è già direttore.. almeno per sapere a cosa andrò incontro..grazie mille

Anonimo ha detto...

io conosco direttori che neanche dopo 10 anni non sono riusciti a ravicinarsi alle loro case..... sono una commessa oviesse ed e verramente schifosa la situazione sono 2mesi che non ho una domenica libera non ,,esiste ,, chiedere un permesso il sabato o la domenica(ho un bambino che ha 10anni ed e costretto a stare da solo piu delle volte...)ti fanno fare di tutto ma tu non puoi chiedere ,,NULLA,,

Anonimo ha detto...

ragazzi pensateci bene !quello che c'e' scritto e' tutto vero !!!l' ho provato sulla mia pelle

Anonimo ha detto...

Purtroppo è verissimo, si Lavora dalle 10 ore in su, senza diritti di sorta. In tutto il periodo si viene sbattuti a destra e manca per le zone dv sono i negozi aperti. Tutto questo dall oggi al domani. Si perde di dignità, vita sociale pari a 0. Quindi ripropongo la stessa domanda: la nostra vita vale solo 1400 euro?

Pasquale ha detto...

Spero che il mio commento possa essere ulteriormente utile, dato che il gruppo Coin è attualmente alla ricerca di altri allievi direttori.
Chi scrive è un ex allievo che ha lasciato dopo una breve esperienza.
Ciò che si legge in giro nei vari forum è assolutamente vero, si lavora dall'apertura alla chiusura del negozio (gli orari dipendono dalla tipologia del punto vendita: 9-20 per quelli di centro città; 9-21 quelli situati nei centri commerciali oppure 9-22 quelli situati in centri commerciali di notevole dimensione, come quello in cui sono capitato io). Si lavora sia il sabato, sia la domenica, e tutte le festività, tranne il giorno libero in settimana (ormai tutti sappiamo che le attività commerciali sono aperte e raggiungono i massimi incassi quando tutti gli altri non lavorano, soprattutto la domenica che risulta essere il giorno lavorativo più impegnativo).
Le mansioni sono quelle tipiche di un allievo store manager, cioè apprendere in ottica di un futuro direttore/responsabile tutte le dinamiche della vita di un punto vendita. I sacrifici sono durissimi ed è inutile dire che c'è poco spazio, quasi nulla, per la vita privata.
Ma è pur vero che si tratta di un'esperienza di vita e lavorativa unica e interessante per chi HA FERMA INTENZIONE DI FAR CARRIERA IN TALE SETTORE (per chi non ha interesse a ciò risulta essere solo un'esperienza impossibile da sostenere).
Da questo punto di vista posso senza dubbi affermare che Oviesse è un'azienda (forse l'unica) a puntare seriamente sulla continua crescita dei futuri store manager. La formazione è continua sia in punto vendita con il proprio direttore/formatore, sia con lezioni in sede organizzate dal team delle risorse umane che conta validissime persone.
Dalla mia esperienza, seppur breve, non mi sento di dare un giudizio negativo a tale lavoro, premettendo che comunque si tratta di una formazione, riconosciuta tra le più validi anche da tutte le altre aziende del settore abbigliamento (conosco personalmente persone che dopo aver lasciato a secguito di 3-4-5 anni Oviesse, hanno trovato altri impieghi come store manager con molta semplicità).
In conclusione sento di poter dire che si tratta di una scelta di lavoro e di vita da prendere in considerazione solo se realmente motivati e interessati ed eventualmente di provarci, nel caso, come è successo al sottoscritto, di essere attratto da tale mondo, ne vale la pena già l'esperienza che si vie

Anonimo ha detto...

domani mattina dovrò fare il secondo colloquio a roma... e sinceramente ora ne sono TERRORIZZATA!!...

Anonimo ha detto...

mannaggia ragazzi, devo fare martedì il primo colloquio a catania x ovs, i vostri commenti mi hanno terrorizzato, nonostante questa esperienza possa x me essere essenziale x scappare da una situazione che mi attanaglia.. che fare??? pauraaaa

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti ho 27 anni e sono in azienda da più di due anni. Si lavora tanto e duramente, non è un lavoro per tutti. io ho cominciato quasi per gioco e ho cambiato 5 città in questo periodo. dopo nove mesi ho superato l'allievato e ho avuto il contratto a tempo indeterminato e il secondo livello (premetto che ho lavorato in lombardia piemonte veneto le zone più competitive); ho avuto grazie al mio costante impegno la possibilità di effettuare tre aperture di fila nel giro di 2 anni l'una dall'altra. ho conosciuto moltissime persone valide durante questo percorso e un sacco di posti bellissimi; per chi non ha esperienza lavorativa è un bellissimo modo per mettersi alla prova sia mentalmente che fisicamente, accrescere le proprie professionalità e perchè no anche la propria autostima. Il fatto di cambiare città poi non ha niente di negativo, è vero quando vai via lasci sempre qualcosa di importamte che però non avresti trovato se non ci fossi passato; lavorare con persone, motivarle creare legami fortissimi anche a lavoro, questo è quello che mi fa andare avanti perchè le soddisfazioni sono soprattuto legate alle esperienze di contatto umano e alle persone stupende che non avresti mai conosciuto se non così.
diciamo che è una vita piuttosto avventurosa dati i ritmi e gli spostamenti ma di sicuro non è un lavoro banale e ripetitivo.
spero presto di intarprendere un percorso all'estero date le numerose aperture.
ora sono a capo di un team di 15 persone e ho in mano una filiale di 1500 mq che fattura 5 mln.
in più la mia vita privata va alla grande ho fatto un sacco di amicizie in giro per l'italia e ovviamente mantenuto le mie nella mia città d'origine.
insomma ragazzi secondo me vale la pena almeno provare perchè non ci sono realà che ti formano così sia nella vita che nel lavoro, io continuerò a fare questo lavoro finchè avrò queste soddisfazioni, il giorno che non mi divertirò più finirò subito senza alcun problema, non mi spaventa cambiare lavoro e credo che le competenze e la competitività siano oramai acquisite;)

e dire che tre anni fa ero un ragazzo appena uscito dall'università, che aveva fatto mille lavori precari e in nero e che non aveva alcuna competenza.

Anonimo ha detto...

Ciao vole o chiedre al ragazzo di 27 anni ke ha scritto l ultimo commento dal momento ke anke io sto aspettando il responso del colloquio con ovs scome dai a crearti una famiglia e avere una ragazza con tutti queati spostamenti? grazie x la risposta

Anonimo ha detto...

Diciamo che con il passare del tempo riesci a prenderti i tuoi spazi un pò alla volta (ferie e riposi); chiaro è che, essendo responsabile direttamente del negozio, può capitare che per qualche imprevisto le cose si complichino ma del resto lo sai fin dall'inizio, è una scelta e fa parte del gioco. ho un sacco di colleghi con figli e fidanzata; volere è potere bisogna solo avere tenacia e pazienza. e ripeto non è un lavoro per tutti bisogna essere convinti.

Anonimo ha detto...

Chiara la tua risposta ma se io tipo vengo trasferito al nord riuscirei ad avere un girno libero anke ogni 15 giorni x andare a trovare la mia famiglia al sud anke facendo x 1 settimana di fila tutti giorni a lavoro compresa la domenica x poi avere 2 giorni la settimana successiva x vedere i miei e la mia ragazza?...cioè in pratica si possono avere 2 giorni liberi di fila tranne i weekend naturalmente x andare e tornare poi dalla famiglia?....grazie x la risposta

Anonimo ha detto...

Sono dei cani!!!! Fascisti!!! Parola di un ex allievo o meglio di un ex schiavoooo!!!!

Anonimo ha detto...

avete ragione .....la famiglia prima di tuto

Anonimo ha detto...

Anche a me hanno chiamato per il primo colloquio.. so a cosa vado incontro perchè ho lavorato come commessa per quasi due anni in una profumeria, l'unica cosa diversa era che non venivi spostato in altre città, ma per tutto il resto era uguale!
Era la mia prima esperienza e la mia store menager ma anche tutte le altre della stessa catena.. (e a questo punto penso che in tutti i negozi dove lavori per i privati credo che più o meno sia così.) Turni assurdi riposi che saltavano di continuo, la parola permesso non esiste nella maniera più assoluta, mi tenevo la pipì per ore e ore, andavo a lavorare con la febbre, perchè non potevamo ammalarci, se ci mettevamo in malattia ci fancevano una croce sopra,ce la facevano pagare in un modo o nell'altro!
A dicembre con il freddo e senza riscaldamenti abbiamo lavorato con la porta aperta!! per invogliare i clienti ad entrare!!!!(psicologia del capo area..!) noi non portavamo il solito maglioncino invernale in cartone (perchè dire misto cotone sarebbe un complimento, ma ke comunque ti copre di più) avevamo una magliettina a sfoglia di cipolla perchè aveva la figura di babbo natale e in quel periodo era natale, avevo freddo, le labbra viola, le dita delle mani gelate e se provavi a dire gentilmente che ti stavi congelando la store m, ti rispondeva di muoverti! per lei non stavi facendo nulla e apriti cielo con i rimproveri e le umiliazioni davanti colleghe e clienti. lei ovviamente non aveva vita sociale, sfogava sesso represso e sane risate nel lavoro che si trasormavano in ira.
Ricordo che una volta mi difese una cliente..
Tornando ad oviesse una mia ex collega che si licenziò dalla profumeria.. rinunciò anche come semplice commessa da oviesse mi disse ke era molto peggio. Purtroppo la vita della commessa è così ovunque una vita in piedi, sacrificata dentro 4 mura entri ke è mattina ed esci correndo perchè già pensi a domani mattina.
Io lo consiglierei a chi nn ha legami e vuole fare un paio d'anni di sacrifici per mettersi qualche soldino da parte, e comunque se riesci ad affrontare e reggere tutto questo ti porti dietro una valida formazione professionale.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti.
Ho fatto il primo colloquio come allievo direttore qualche giorno fa, qualcuno saprebbe dirmi dopo quanti giorni ti fanno sapere qualcosa?

Anonimo ha detto...

...Ciao, leggendo queste cose devo dire che mi viene da sorridere in quanto sono le stesse cose che ho pensato io quando feci il mio primo colloquio come allievo direttore a Roma 3 anni fa...e devo dire anche che molte cose che vengono scritte non sono proprio vero...o meglio vengono amplificate...come per esempio quella dei 18 mesi come allievo...io ho preso la mia prima filiale dopo 5 mesi e questo e sicuramente motivo di gratificazione e ad oggi posso dire di aver raggiunto un certo livello di soddisfazione sia a livello lavorativo che personale...e sono d'accordo con il mio collega riguardo le amicizie...nel senso che cambiando città si conoscono un sacco di xche nuove che possono solamente arricchire la tua vita e anche x quanto riguarda la vita privata con il tempo le cose si sistemano...ricordatevi che nessuno vi regala nulla specialmente in un momento come questo...sicuramente non sarà un lavoro facile come fare l'impiegato postale e sicuramente chiederà dei sacrifici...ma alla fine verrete ricompensati...e ve lo dice uno che ha sempre visto questo lavoro come un lavoro...e non come uno stile di vita ma che nonostante ciò può dire di aver raggiunto una serie di obiettivi...e poi considerate che a livello di formazione non c'è in Italia un'azienda migliore e questo sicuramente può fare da trampolino di lancio x altre posizioni offerte dal mercato...concludendo x prima di decidere in base ai commenti postati sul blog valutate di persona e se credete davvero in voi stessi nulla e difficile da raggiungere...un saluto a tutti...ps io sono ancora in azienda...

Anonimo ha detto...

sono una ragazza di 29 anni..superato anche il terzo colloquio... ora manca solo l'assunzione effettiva e appena fatta si partirà per destinazione ancora ignota!... devo dire che sono molto spaventata soprattutto per la tipologia dei turni e la frequenza degli spostamenti! e sinceramente non so se sono stata scelta perchè migliore tra tanti o per essere l'unica matta ad essersi presentata fino all'ultimo colloquio! O.o' fatto sta che sono molto precisi e chiari su ogni cosa, soprattutto sugli aspetti negativi! quasi volessero più scoraggiarti che assumerti!! a volte mi è parso più di partire per una guerra! cmq tutto quello che avete scritto mi è stato utile per capire ulteriormente il mio grado di follia nell'accettare! ora manca la prova pratica... mi sono detta "proviamoci" ogni cosa è soggettiva! vi terrò aggiornati sulle torture e frustate!! :)) ciao a tutti!!

daniela milanesi ha detto...

Grazie a tutti per i commenti, questo è decisamente il post più commentato di tutto il blog!
Posso dire che negli ultimi la situazione lavorativa è sicuramente cambiata: meno lavoro, meno scelta, tanti stage senza rimborso, troppo contratti a progetto anche senza un progetto...
E' cambiata anche la mia opinione su quel fantomatico colloquio che feci nel lontano 2009: nonostante sia stata confermata anche da miei conoscenti il comportamento quasi "schiavistico" dell'azienda, è pur vedo che il mercato del lavoro non offre alternative.
E quando poche settimane fa una mia amica disoccupata mi ha detto di avere un colloquio da Oviesse, non ho potuto fare altro che incoraggiarla ad andarci e provare ad ottenere il lavoro.

Anonimo ha detto...

Ho fatto un colloquio per OVS in terre vicentine, i selezionatori non mi hanno mai guardato negli occhi e fin dal primo approccio mi hanno dato una sensazione negativa a pelle. Peraltro non mi hanno manco stretto la mano al momento di andarsene. Non fanno domande pertinenti al cv ma se sei sposata/o,hai figli,sei fidanzato/a, la menano che loro prendono solo il meglio e che la loro realtà é superdinamica, in pratica non hai una vita.Come se lavorossero solo loro e gli altri si grattassero dalla mattina alla sera. Piuttosto patetici.

Anonimo ha detto...

Ma poi leggo commenti davveri assurdi..vita avventurosa..ma di che?Ragazzi la vita avventurosa non é fra 4 mura a leccare il superiore di turno.Venite all'estero, girate, lavorate sodo e createvi una formazione solida e non permettete che vi trattino come pezza da piedi.

Anonimo ha detto...

scusate.. visto che sto raccogliendo tutti i documenti x l'assunzione ma ancora nn so dove mi manderanno, qualcuno sa dirmi le destinazioni più probabili?? per i primi tempi come si comportano con ferie e permessi??.. e per quanto riguarda la sistemazione? insomma qualche consiglio pratico ;) grazie! -giulia-

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia, dopo quanto tempo ti hanno chiamato per il secondo e terzo colloquio?Vorrei capire i tempi.

Anonimo ha detto...

il tutto si è svolto in una 20ina di gg, perciò la risp in meno di 5 dal colloquio. giulia

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti!mi chiamo Paola e abito in una piccola cittadina in provincia di Lecco, a circa 50 km da Milano.
Giovedì mattina scorso sono stata contattata da oviesse.
in questa telefonata mi veniva chiesto se ero disposta a fare un colloquio per un posto da commessa data l'imminente apertura di un nuovo punto vendita situato a circa 15 km da qui e io ho accettato.
Premetto che non avevo mai avuto colloqui di lavoro.
Essendomi diplomata l'anno scorso,infatti,durante questo anno e mezzo non sono riuscita a ottenerne uno che fosse uno nonostante i mille curriculum sparsi a destra e a sinistra.
In ogni caso, ieri mattina raggiungo il luogo del colloquio e mi ritrovo davanti una quarantina di persone tra ragazzi e ragazze...
MI SEMBRAVA DI ESSERE ALLE SELEZIONI DI AMICI GIURO!!!
comunque dopo averci condotto in una stanza tutti insieme,e averci fatto una piccola presentazione dell'azienda, iniziamo con i colloqui con la premessa che probabilmente non riusciranno a sentirci tutti....
eeeeeeeehhhhh?????stiamo scherzando?
tutti e 40 veniamo divisi in 4 gruppi, ogni selezionatore ne ascolta 10 e a me chi doveva capitare?
LA STRONZA OVVIAMENTE!!!
ma dico è giusto che se ti capita la persona con cui non riesci a instaurare un feeling sei spacciato?
in ogni caso dopo avermi accolto con un'enorme aria di sufficienza inizia con le domande relative a me alla mia famiglia ecc..
fino a che arriva la parte di domande che mi ha tagliato le gambe.
iniziando da "quali sono secondo lei i principali competitor di oviesse?"
passando per "quali colori ha visto recentemente nei negozi oviesse?"
"cosa colpisce la clientela quando entra in un negozio?"
e finendo con "come devono essere disposte le cromie degli abiti?"
alla fine del colloquio dal suo sguardo capisco che non è andata bene, so che è così anche perchè le ragazze che erano con me sono già state ricontattate.
faccio per andare via e gli porgo la mano per stringergliela e lei rimane impassibile.


IO ERO ANDATA PER FARE UN COLLOQUIO DI LAVORO COME COMMESSA, NON COME RESPONSABILE DI STRATEGIA E MARKETING!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Scopro questo blog a meno di due ore dal mio primo colloquio.. vorrei sapere cosa mi chiederanno, sono molto agitata e felice al tempo stesso.. Qualcuno può dirmi cosa chiedono nei vari colloqui?
Primo? Secondo e terzo?
Grazie a chi mi aiuterà! ;)

Anonimo ha detto...

Ho appena ricevuto la chiamata di assunzione dopo il secondo colloquio. Non si sa quando si inizierà ma si procede con la documentazione. I colloqui che ho fatto si sono distanziati da una settimana uno dall'altro il primo a milano il secondo direttamente a mestre nella loro sede, la paga è maggiore rispetto agli anni passati e direi non è neanche tanto male. Sono persone competenti che richiedono determinazione e impegno. Dalle opinioni che avevo letto sembrava che sarebbe stata cosa assurda, invece io mi sono trovata a mio agio e discusso di varie cose con tranquillità. Chissà se poi saranno altrettanto disponibili dopo l'assunzione. Non so ancora la destinazione, c'è qualcuno che della mia stessa zona che ha già avuto notizie a riguardo? quanto tempo danno dalla firma del contratto al trasferimento e inizio del lavoro? grazie a tutti. Ale

Anonimo ha detto...

Mi fa sorridere che dei direttori di OVS cerchino informazioni in Rete per sfatare le esperienze negative degli allievi e mi fa ancora più sorridere che i commenti siano stati lasciati nei periodi in cui altre persone che hanno commentato stavano per fare (o avevano appena fatto) i colloqui.
Ci vedo una subdola coincidenza.
Grazie alle esperienze vissute da chi è stato allievo direttore, ho decisamente cambiato idea sulla Coin e ora sono terrorizzata dall'idea che mi chiamino per un colloquio. Nonostante abbia una magistrale, non sono così "choosy" da evitare di rispondere alle ricerche di commessi da parte delle grandi catene, mi piacerebbe fare esperienza nel mondo del lavoro ed entrare in un contesto caratterizzato da crescita professionale, ma non sono neppure così fessa da finire in un campo di concentramento.
Chissà come ci giocherete bene con questa storia dei 1400 euro con affitto pagato, adesso che c'è una crisi così importante da portarci dall'essere precari in nero all'essere disoccupati.
La mia dignità, 6 anni di università, la mia cultura, abbandonare famiglia, amici e altri legami valgono 1400 euro per 12 ore di lavoro al giorno per minimo 6 giorni a settimana, considerato che quei 1400 euro al mese includono 260 euro d'affitto (e non è detto che la stanza in affitto costi così poco) + gli infiniti straordinari?
Non avendo passione per il mondo dell'abbigliamento, NO. Non baratterò la mia vita per così poco. Sarò "choosy", per far contenta la Fornero.
Grazie Daniela, per aver postato le tue riflessioni nel lontano 2009.
Ora siamo molto più disperati rispetto a 3 anni fa, ma per quanto io sia disperata, ho ancora una dignità.

Anonimo ha detto...

ma porca miseria... è davvero tutto così negativo???!!! gli attuali direttori sono tutti pazzi a restare in azienda??? oppure qualche diavolo di gioia e soddisfazione ci sarà a svolgere sto lavoro??!!! finora si è parlato solo di sacrifici, orari assurdi, schiavismo ecc... c'è qualcuno che è sopravvissuto e che tutt'ora SOPRAVVIVE in questo "campo di concentramento"?!! oppure dopo i primi tempi scappano tutti??!!.. scusate, vorrei capire perchè sinceramente ho 28 anni e perdere ulteriore tempo, lasciare famiglia, amici e città natale, per poi ritrovarmi a tornare sicuramente sui miei passi non mi va! sono disposta a tutti i sacrifici richiesti (altrimenti non sarei arrivata al terzo colloquio), soprattutto in questa società disastrata che ormai purtroppo DECIDE PER NOI! però ora vorrei sapere se ne vale davvero la pena!! grazie

Anonimo ha detto...

io ho deciso di verificare e provare se la cosa è così terribile o no!qui tutti parlano influenzati dalla presentazione fatta, si hanno parlato di 12 ore di lavoro 6 gg su 7, ma siamo pagati!Ormai ovunque si lavora il fine settimana nn è una novità e se vuoi fare carriera un po' di gavetta devi farla! avete idea di cosa significa fare la gavetta anche 8 ore GRATIS, io si!! non si può giudicare un lavoro senza provare o per sentito dire...Io ci proverò e poi vi farò sapere se qualcuno ne sarà interessato.

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi.... mi sento di lasciare questo commento per aiutare chi legge a prendere la decisione di andare a lavorare o meno in ovs! sono un ex allievo direttore.. quindi ho provato in prima persona qst esperienza.. a me nn è andata bene e nn rimpiango di essere tornata inditro. I motivi per cui ero partita erano avere un lavoro (oggi difficilissimo da trovare)che poteva farmi sentire appagata e realizzata, data anche la mia laurea, avere uno stipendio buono che mi permettesse di pensare al futuro con piu tranquillita.
Dopo essere arrivata a destinazione queste motivazioni sono cadute come castelli di sabbia.... per piu di un mese non avrei avuto neanche un girno libero, con lo stipendio arrivavo a stento a coprire le spese... e cosa piu importante.. ero privata di tutto.. affetti, privacy, tempo per me..un vita annullata! una persona mi disse che quello era un arrualamento militare.. e cosi era davvero! probabilmente dopo tanti.. tanti.. tantissimi anni di nomadismo diventi qualcuno e hai un bel conto in banca... ma che te ne fai dei soldi se nn hai come spenderteli??? amici nn ne hai (ogni 6 mesi cambi città), vivi solo di lavoro quindi non hai motivo di spendere i soldi, il fidanzato te lo puoi scordare e farti una famiglia non ci pensare.
Non so quanto il mio commento aiuterà perchè bisogna passarci per capirlo.. te la devi fare la valigia per provare certe sensazioni.. ma vi dico di rifletterci. E se qualche manager ovs o qualcuno che prende decisioni in qsta azienda leggerà mai qst post vi faccio solo una domanda: non credete che facendo lavorare una persona vicino il luogo in cui ha la residenza gli permetterebbe di rendere di piu?? del resto per voi è un costo maggiore avere un dipendente fuori casa, sia in termini economici che di rendimento!non critico il fatto che si lavora tutto il giorno e anche nel fine settimana.. critico il fatto che dopo un giorno di lavoro non torni a casa tua.. perchè una casa non ce l'hai.. non puoi vedere i visi delle persone care.. perchè sono lontani km ( e nn parlo di poca distanza.. ti spediscono nella parte opposta a dove tu abiti): tutti qst commenti e persone che abbandonano non sono normali... noi giovani oggi siamo disperati.. facciamo tantissimi sacrifici per studiare o per lavorare a condizioni miserrime(tirocini gratuiti full time) ... che pensate che ci faremmo mai sfuggire un'occasione di lavoro d'oro cosi come sembra quella ovs??? pensateci....

Lucia ha detto...

Ho letto tt i vs commenti dopo aver ricevuto l email dall'ovs x il primi colloqui a Bari.Sono anch io laureata, cm tanti, e senza lavoro. Mi sembrava un buon lavoro ma dp tt qst commenti ho solo dubbi.

Anonimo ha detto...

chiedo all'ex allievo direttore:
dopo quanto hai lasciato? e che destinazione ti avevano assegnato?
giulia

Anonimo ha detto...

Io credo che al di là dei commenti su questa pagina sia sempre bene presentarsi ai colloqui e farsi un'idea di persona.
Nonostante avessi letto anche io le condizioni del lavoro offerto, ho deciso di andare al colloquio e sono contenta di averlo fatto.
La recruiter è stata più che corretta e non ha mai nascosto che il ruolo che si va a ricoprire è duro e faticoso, non solo per le ore lavorative (50/60 spalmate su 6 giorni)ma perché si è lontani da casa, non è facile rispettare gli orari nel caso in cui qualcuno venga a trovarti etc.
Detto questo concordo anche io sul fatto che se le 60 ore settimanli fossero fatte vicino casa propria sarebbe tutt'altra questione. A pensarci bene i 1400 euro offerti, in proporzione alle ore lavorate e ai costi per vivere, non sono poi tanti, solo che sparati tutti insieme a noi giovani che vediamo solo rimborsi spese sembrano davvero un bel gruzzolo.
Il mio consiglio è quello di pensarci molto bene e di capire se è un tipo di vita adatto a voi. Se volete tentare fatelo: niente vi impedisce un giorno di cercare qualcosa che vi piaccia/soddisfi di più!

Anonimo ha detto...

La prima destinazione sarà milano!altri di voi saranno a Milano?

Anonimo ha detto...

dove hai fatto i colloqui e di dove sei? te lo chiedo x sapere se è vero che ti mandano dall'altra parte d'italia.. e quanto tempo ti hanno dato dalla comunicazione alla partenza?

Anonimo ha detto...

Ho fatto 2 colloqui, il primo a milano il 19 ottobre il secondo a mestre il 26!la sett dopo mi hanno detto che ero assunta inviato i documenti. Solo ieri mi hanno chiamata dicendomi la destinazione, di and a firmare domani e iniziare sabato! Sono residente in piemonte,quind nn proprio dall,altra parte d'italia, ad un'ora e mezza di distanza circa.

Anonimo ha detto...

ciao, ho ricevuto questa mattina la mail e farò il colloquio a roma tra qualche giorno, è tanto che cerco lavoro quindi spero di riuscirci, è vero che leggendo i vostri post capisco che non sarà una passeggiata, ma io accetterei!
come si svolgono i colloqui? cosa chiedono? vorrei essere preparata, ho proprio bisogno di lavorare

Anonimo ha detto...

Ragazzi da direttore ovs vi dico ...lasciate perdere! Io sto cercando altro

Anonimo ha detto...

Ciao! Anche io farò il colloquio a Roma la prox settimana! Il 24 a piazza Vittorio vero? Spero vada bene perché nonostante tutto vorrei almeno tentarci!! Ma cosa chiedono al primo colloquio??

Anonimo ha detto...

salve, ho fatto il primo colloquio il 19dìcembre, ho saputo di averlo passato, ma ad oggi nessuno ha richìamato x il secondo colloquio. qualcuno ha novità in tal senso e farà il secondo a roma? aspetto news grazie.

Anonimo ha detto...

Ciao!spero avrai notizie a breve!!intanto potresti dirci qualcosa in merito al primo colloquio?grazie!!

Anonimo ha detto...

Come già scritto precedentemente, nel primo colloquio,presentano l'azienda e fanno un colloquio individuale di circa 30 min, chiedendoti esperienze, perchè sei interessato alla loro posizione, sei hai doti da leadership, insomma è una chiaccherata in tutta tranquillità...ma quando sei stato contattato/a per il primo colloquio? Lo farai il 24 a Roma? Giusto per capire se hanno ripreso a chiamare...in bocca al lupo per il tuo colloquio....io aspetto fiducioso di essere richiamato,ma nessuno mi ha saputo dire dalla sede quando e dove si svolgerà il secondo step ;)

Anonimo ha detto...

Grazie mille per le info e crepi il lupo! mi hanno contattata la scorsa settimana e ho il colloquio il 24! speriamo bene per entrambi!!

Anonimo ha detto...

ciao, è stato un piacera aiutarti!piuttosto augurandoti di passare il colloquio domani di aggiornarci sull esito e su quando ti richiameranno per il secondo, così se ancora nn mi avrà chiamato nessuno, chiederò news in sede!ciao e a presto ;-)

Anonimo ha detto...

Ti ringrazio! Teniamoci aggiornati allora!

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi,
sono stata contattata per il secondo colloquio che devo sostenere a Roma. Ho un lavoro part time di 15/h settimanali a tempo indeterminato come impiegata. Secondo voi vale la pena lasciarlo per Oviesse? Ditemi sinceramente la vostra. Ho letto tutti i vostri commenti e sinceramente mi sento scoraggiata.

Anonimo ha detto...

Ciao!ma hai sostenuto il primo ieri?

Anonimo ha detto...

Io ho fatto ilprimo il 19 dicembre e ancora apsetto novità sul secondo,macon criterio organizzano i colloqui? Scusa quando hai fatto il primo e quando dovresti sostenere il secondo? Io ancora non so nulla e non so che pensare......mah

fabiola2 ha detto...

ho 17 anni di esperienza ma niente laurea..sto dentro a turni nn stop sto dentro a nn riposi mann capiscocome prendendono di far pagare l affitto quando e'una loro politica aziendale trasferire trasferire trasferire!!!!!!!!!!!!!io aspetto risposta da hm anke loro sono esuberanti in certi aspetti!!!!!!!!!!ma ....in bocca a lupo a tutti

Anonimo ha detto...

A me hanno chiesto molte cose sulla mia vita privata, sulla mia famiglia, fratelli, genitori, compagno, domande del tipo lavorano, con quale contratto, quanti anni hanno, poi anche quanto è grande la mia casa, dove ho conosciuto il mio ex datore di lavoro e se non è per caso il mio compagno il mio ex capo!!!
ci sono rimasta malissimo, mi sentivo sotto inchiesta e ho fatto finta di niente perché ho bisogno di lavorare, ma è stato assurdo!!!
non tanto il fatto che alla fine se ti prendono sei un/una commesso/a a tutti gli effetti, ma lavori doppi turni perché speri di diventare manager... e se fare 2 calcoli, i 1400 euro suddivisi in 6 - 7 giornate lavorative con 8 ore più straordinari... alla fine non sono nemmeno tanti! insomma stipendio da operaio! con in più la speranza... ceto la tua vita uguale lavoro e lavoro e cuscino per dormire...

fabiola3 ha detto...

sonno pazzi!!!!!!!!!!!!!!!!!se lavori come commesso primo livello quadagni uguale e nn butti soldi per l affitto!!!!!!!!!!!!!ma cosa glie ne frega della famiglia?io nn hone padre e ne fratelli!!!!!!mi fanno terapia?sapete qualcosa de mio caso?aspetto notizie da hm!

Anonimo ha detto...

Ma qualcuno che ha sostenuto il primo il 24 a Roma è già stato chiamato x il secondo??

Anonimo ha detto...

Davvero ti hanno fatto delle domande così specifiche sulla tua vita privata??ma è assurdo!!a me hanno solo chiesto quanti fossimo in famiglia e l occupazione di ciascuno...ma che ci fanno??

Anonimo ha detto...

X capire se veramente avete bisogno Di soldi e in caso nn arrivate con la miseria Di stipendio ke danno se qualcuno paga l affitto x voi!!!veramente dabioloci!!!!incredible ma vero

Anonimo ha detto...

Diabolico davvero!

Anonimo ha detto...

Qualcuno ha avuto notizie dagli ultimi colloqui??

Anonimo ha detto...

Sì, mi hanno veramente chiesto tutto quello che ho scritto... forse perché non sono italiana?!
comunque ancora non mi hanno fatto sapere nulla

Anonimo ha detto...

Li trovo quasi depressi...matterei I loro figli in qste situaZioni!!!

Anonimo ha detto...

Sono un ragazzo di Sassari. Qualcuno sa dirmi se qui in Sardegna si svolgono delle selezioni? Grazie

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi...il 31 gennaio ho sostenuto il secondo colloquio a Milano!
Purtroppo sono arrivata tardi su questo blog, e dopo il colloquio, leggendo tutti i commenti, ho rivissuto in pieno i 2 colloqui!
Domande su famiglia,il loro lavoro, gli anni, cose personali sul fidanzato...davvero senza parole!
Sinceramente sono molto dubbiosa, l'ultimo colloquio mi ha lasciato davvero una brutta impressione, soprattutto dal momento in cui io ho posto domande e le relative risposte sono state tutte molto evasive!
In ogni caso...1400€ con già incluso in busta paga 260€ contributo affitto e 150€ forfait straordinari, non è malissimo, considerando l'esperienza formativa da inserire poi in C.v., che propabilmente fa sempre la sua figura...però non so,ma rimango sempre dubbiosa! Vedremo...

Anonimo ha detto...

ragazzi qualcuno ha fatto il secondo colloquio a Roma il 24 Gennaio? mi servirebbe capire se qualcuno è stato chiamato per il terzo colloquio... grazie

Anonimo ha detto...

ciao a tutti ragazzi,
tra 2 gg ho il secondo colloquio a Roma...
è veramente una semplice chiccherata ??? (poi non ho capito dove devo citofonare per entrare) ?

gibba ha detto...

ti fanno firmare un contratto di 40 ore settimanali però ti dicono chiaramente che ne farai fino al 60 ore. si approfittano della situazione in italia. io faccio l'addetto vendite a 1200 euro al mese 38/40 ore settimanali. non ho accettato. troppo responsabilità basso lo stipendio e per giunta devi dire addio al pensiero di crearti una famiglia. devi sempre girare anche dopo il periodo come allievo.

Anonimo ha detto...

CIAO A TUTTI, TRA DUE GIORNI DEVO FARE IL 2° COLLOQUIO A CATANIA, VORREI SAPERE SE SI DEVE SOSTENERE IN INGLESE E COSA TI CHIEDONO. HO LETTO UN SACCO DI COMMENTI NEGATIVI SU QUESTO LAVORO SNERVANTE, MA LA DIFFICOLTA' NON MI FA PAURA, PIUTTOSTO VORREI SAPERE COME SI SVOLGONO I COLLOQUI.

GRAZIE MILLE

Anonimo ha detto...

tranquillo sono simili a primo in maniera più precisa però...

Anonimo ha detto...

Le cose nn sono cambiate ma sono molto schietti..gia telefonicamente mi han detto che per 12 mesi cambierai spesso sede circa ogni 3 mesi e che per i primi 10 anni nn si avra una destinazione fissa vogliono persone veramente disposte ad annullare la propria vita per essere store manager ma a me basterebbe anche un dignitoso addetta alle vendite!

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi,
ho sostenuto il primo colloquio per allievo store manager il 24 Aprile a Catania...da allora nessuna notizia.
Qualcuno ne ha qualcuna?
So che entro il 20 Maggio devono essere firmai i contratti...

Anonimo ha detto...

Fatto il colloquio di gruppo il 12-05 a Roma.
Portato foto e ci hanno fatto compilare un loro form.
Poi c'è stata una lunga presentazione, un loro ex allievo store manager che ha fatto strada e che dava testimonianza.
Durante la presentazione le cose lo dicono e erano stati chiari sul tipo di lavoro e l'impegno.
Ed io ho un dubbio.
Sono molto pervenuta su questo lavoro.
Il colloquio mi ha lasciato senza parole, troppo domande intime ed a volte senza tatto.
Sarà per capire se la persona è quella giusta .
Vediamo se mi chiameranno.
Credo che accetterò (nel caso in cui mi chiamassero e tutto andasse a buon fine) solo se non trovo niente.
Sono in ballo con altri colloqui, spero che quelli vadano a buon fine prima di concludere con oviesse.
Non credo che le cose sono cambiate da loro anzi.
Credo che se dovessi accettare e perché non ho trovato niente e per fare più cv.

Anonimo ha detto...

Ciao Ragazzi, anche io ho ricevuto la mail per il primo colloquio a Bari, ho chiamato questa mattina e me l'hanno fissato per il 25. Ma possibile che un gruppo così importante si comporti in questo modo? io cmq ci andrò, perchè come qualcuno di voi ha detto, voglio rendermi conto da sola, ma so già che se lo scotto da pagare sarà annullare la mia vita, rinuncerò. Ho lavorato per 5 anni in un'azienda privata della mia città come responsabile ufficio prodotto, ne sono uscita perchè anche lì non ero gratificata nè remunerata in maniera dignitosa... credevo che l'esperienza ove, essendo una grande azienda potesse essere un modo per fare carriera e invece... è un modo per annullarsi. Possibile che in Italia non esista giustizia nel lavoro? credo che la soluzione sia sempre e solo una... costruirselo il lavoro... in proprio... voglio fare i sacrifici certo, ma per me, non per gli altri. altri che andranno a bari il 25 maggio????

Anonimo ha detto...

Oggi ho il colloquio a Bari... Chi altro? Magari dopo c scambiamo opinioni... Certo che questi post fanno passare la voglia d perdere un pom!

Anonimo ha detto...

io ce l'ho domani, magari se puoi farmi sapere com'è andata... cosa ti hanno chiesto...in bocca al lupo!

Anonimo ha detto...

Come sono andati i colloqui? Cosa vi hanno chiesto? Io ce l'ho il 31!

Anonimo ha detto...

Secondo colloquio a Roma.
Che domande si fanno per il secondo colloquio?
Saranno come le prime ma più precise?

Anonimo ha detto...

ciao,io ho fatto il primo colloquio a Bari il 23, qualcuno è stato già chiamato per il secondo??

Anonimo ha detto...

Ragazzi ma cosa vi hanno chiesto di preciso al primo colloquio? Qualcuno può dire come funziona? grazie in anticipo

Anonimo ha detto...

ti fanno domande che riguardano il curriculum, tipo dettagli su esperienze lavorative precedenti o sul percorso di studi e poi qualche domanda per testare la tua situazione privata e la capacità di stare lontana da casa, tipo come la prenderebbe il tuo ragazzo o la tua famiglia se oggi tornassi e dicessi che devi partire.... Uns chiacchierata abbastanza tranquilla di una mezzoretta, quando hai il colloquio?

Anonimo ha detto...

Grazie, il colloquio ce l'ho il 31.
Il colloquio è solo con un responsabile dell'azienda o piu persone?
Nessuna conversazione in inglese?

Anonimo ha detto...

Dunque, ci sono tre persone: il resp.risorse umane, un direttore ovs e un terzo che non mi ricorso di quale settore fosse, il colloquio lo farai ovviamente con uno solo di questi tre. Non si parla in inglese, loro ti mettono a tuo agio sono davvero tranquilli devi solo raccontare di te e al massimo qualche domanda su come hai risolto delle situazioni complicate sul lavoro. Ma il colloquio ce l'hai a Bari? di dove sei?

Anonimo ha detto...

ciao, anche io ho sostenuto il primo a bari il 24. confermo che il colloquio dura più o meno 30 minuti, che si parla molto del cv, delle esperienze professionali e personali, tendono insomma a stanare chi non è disposto a sostenere i ritmi che il ruolo richiede. qualcuno del gruppo di bari del 24 e 25 maggio è stato già contattato? sapete il secondo colloquio su cosa verte? grazie e in bocca al lupo a tutti

Anonimo ha detto...

ciao ragazzi/e anch io colloquio il 24 a bari,ancora nessuna convocazione per lo step successivo!buona fortuna a tutti

Anonimo ha detto...

Ma una volta store manager, a quanto ammonta lo stipendio mensile?
Tutti questi sacrifici immagino verrano ricompensati no?

Anonimo ha detto...

guarda, una volta direttore effettivo, credo che passando da determinato a indeterminato, piano piano anche lo stipendio crescerà... in ogni caso ci sono variabili che incidono sull'aspetto economico... avremo degli obbiettivi che porteranno il nostro stipendio a crescere...

Anonimo ha detto...

Ok ma parliamo di uno stipendio minimo di circa €.?
C'è qualche direttore all'ascolto??

Anonimo ha detto...

io sono stata richiamata lunedì 27 per andare a Roma a sostenere il secondo colloquio, il primo lo avevo sostenuto il 23 a Bari... vi aggiornerò appena finito il colloquio!! incrocio le dita :)))
Cmw vi lascio il link di un forum sul quale ci possiamo confrontare sui vari colloqui http://forum.jobcrawler.it/jcforum/posts/list/0/12525.page#323107

Anonimo ha detto...

qualcuno del 24 a bari che è stato richiamato per il secondo colloquio? scusami e tu del 23, quando ce l'hai a roma? in bocca al lupo!

Anonimo ha detto...

ciao anche io ho sostenuto il primo colloquio il 24 a bari, ma ancora nulla, novità per qualcuno?

Anonimo ha detto...

NO! ANCHE IO IL 24 A BARI, SONO SIMONA!LA RAGAZZA DI SALERNO TU???

Anonimo ha detto...

Ciao Simona! io sono emanuela..sono stata la prima a sostenere il colloquio venerdì.

Anonimo ha detto...

ihih ciau raga,anch io colloquio 24bari,ancora nulla!xrò dai credo che qualche g. ci voglia per l eventuale step successivo!!speriamo beneeee

Anonimo ha detto...

ciao raga io venerdì pome ore 14!

Anonimo ha detto...

Venerdi pom ore 14 primo o secondo colloquio? e dove? se è il secondo, il primo quando l 'hai fatto? scusa l'interrogatorio, ma senza firma non si capisce molto :-)
emanuela

Anonimo ha detto...

manu scusami hai rag.sn nicola,magari l abbiamo fatto insieme,ma io nn ricordo i nomi,pardon.l ho fatto alle 14,nn ho capito che intendi x primo turno o secondo!cmq in ogni caso stai serena,saremo divisi a scaglioni,con esito positivo,chi li ha fatti fino al 23,questa settimana farà il secondo,chi li ha fatti dal 24 in poi,credo sarà avvisato o fine questa sett o gli inizi della prox!lo deduco da gli altri post nel forum!spero di nn sbagliarmi!in ogni caso dal mio punto di vista è un azienda non seria di più,i selezionatori in gambissima e se hanno visto in noi anche piccole potenzialità idonee al profilo,vedrai che una possibilità ce la daranno!a presto in bocca al lupo

Anonimo ha detto...

ops scusami ok!primo primo colloquio,avevo letto turno!

Anonimo ha detto...

Ciao nicola,
non ricordo neppure io i volti e i nomi:-).. ero li venerdì mattina alle 9 e dopo la presentazione dell'azienda ho fatto il colloquio per prima!
in bocca al lupo anche a te! ci aggiorniamo allora! emanuela

Anonimo ha detto...

ciao emanuela e nicola! io ho fatto il primo colloquio venerdì 24 al turno delle 14... ma ancora niente! speriamo bene! ci sentiamo :)

Anonimo ha detto...

Ma fatemi capire, vi fanno arrivare alle 9 e poi il colloquio si sostiene magari alle 14?

Anonimo ha detto...

Buongiorno ragazzi,io avevo sostenuto il colloquio giorno 24 al mattino,ho ricevuto in mattinata una mail di non idoneetà!un imbocca al lupo a voi.

Anonimo ha detto...

ciao raga,anch io,nagativo!tristolo ci speravo!!in bocca al lupo ciao a tutti nicola

Anonimo ha detto...

Ciao Nicola, tu in che turno eri? Delle 9 o delle 14? Cmq mi dispiace... A me ancora niente... Io ero al turno delle 14! Speriamo bene !!! Simona

Anonimo ha detto...

Ciao dispiace anche a me, ero nel turno dell 9 e non so ancora nulla..

Anonimo ha detto...

ciao ragazzi, ma possibile che ancora io non abbia ricevuto risposta? ribadisco, ero al primo colloquio, a bari il giorno 24 alle ore 14. qualcuno di voi ha avuto notizie? grazie Simona

Anonimo ha detto...

ciao simona, sono Alessandra, io ho fatto il colloquio il 23 comunque al secondo colloquio a Roma il 30 c'era un ragazzo che aveva fatto il colloquio il 24 ed era a roma per il secondo...

Anonimo ha detto...

ciao alessandra, grazie per la tua risposta... e come è possibile? non ho ricevuto nè si nè no! non vorrei che la mail non mi fosse arrivata, cavolo! ma sai se era del turno dell 9 o delle 14? in ogni caso come è andata? che tipo di domande vi hanno fatto? grazie. Simona

Anonimo ha detto...

ciao Simona, anche io ero a Bari per il primo colloquio il 24 al primo turno delle 9 e non ho saputo ancora nulla. Emanuela

Anonimo ha detto...

ok! meno male... almeno non sono l'unica... secondo me staranno dividendo i gruppi in una maniera che non capiamo...in bocca al lupo allora. Simona

Anonimo ha detto...

non so se fosse delle 9 o delle 14 comunque sicuramente hanno suddiviso i colloqui in due turni quindi tranquilla :) il secondo colloquio è solo più invasivo del primo nel senso che le domande sono le stesse però entrano più nel dettaglio e vogliono sapere tutto di te

Anonimo ha detto...

Sono convinta che è tutto una truffa. OVS mi ha deluso tantissimo, fanno di continuo colloqui sempre per la stessa figura dal 2006, e ogni mese in tutte le città d'Italia. Possibile che non trovino nessuno e spendono tutti questi soldi per cercare nuove risorse? C'è qualcosa sotto, sicuramente prenderanno dei finanziamenti.Ma sopratutto a me dopo due colloqui, non mi hanno ritenuto valida e mi hanno fatto solo domande sul mio fidanzato e la mia famiglia, niente su i miei studi, passioni e attitudini. Sono veramente vergognosi. Io quando ho ricevuto l'email di non idonietà, ci sono rimasta malissimo, ho pianto per due giorni.Fanno illudere la gente. Io era andata preparatissima sulla storia di Ovs, sul mercato, sul retail e invece mi hanno bombardato di domande sul mio ragazzo e la mia famiglia. Un buon direttore o comunque un buon lavorato non si sceglie per come vuole bene alla sua famiglia, ma sulla sua preparazione e voglia di lavorare.

Anonimo ha detto...

Ciao, mi dispiace per il tuo no da parte di Ovs e per la tua delusione... ti capisco... però non credo che Ovs sia una truffa... anzi... certo, sembra strano che facciano domande sulla vita privata, ma se ci pensi, in fondo è la cosa più giusta da farsi...quello che propongono è un job master, non un semplice lavoro, per cui la loro tendenza è a formarci secondo la loro filosofia aziendale e, strano a dirsi, è più importante che abbiano di fronte persone predisposte al cambiamento, agli spostamenti e allo stress che super preparate su Ovs. Probabilmente avranno dei finanziamenti, l'ho pensato anche io, ma a prescindere da questo, io credo che investire sui giovani al giorno d'oggi con un contratto, se pur a tempo determinato sia una fortuna e per l'azienda un investimento che corrisponde cmq ad un rischio... se dopo i 12 mesi o se nei 12 mesi uno di noi molla perchè gli manca il fidanzato, la mamma o la propria città, per loro è stata solo una perdita di tempo e di soldi, che non li ha portati a nulla. io la penso così... bisogna capire che il loro punto di vista non è il nostro. Simona

Anonimo ha detto...

simona hai saputo niente? emanuela

Anonimo ha detto...

No! Tu Emanuela?sto iniziando a preoccuparmi! Tu sei su fb?simona

Emanuela ha detto...

Neppure oggi qualcosa! Si sono su fb, Emanuela Martino. Sono in foto con un' altra ragazza e ho occhiali da vista grandi! Così mi riconosci e ci teniamo aggiornate più facilmente!

Anonimo ha detto...

https://www.facebook.com/emanuela.martino.923

Anonimo ha detto...

Siete tutti degli illusi. IO non ho mai detto di essere trattenuta ne dal mio fidanzato ne dalla mia famiglia. Sono uno spirito libero, parto e torno quando voglio.Non ho mai detto di essere disperata al solo pensiero di lasciare casa mia. Anzi tutto il contrario, sapevano che io sarei partita anche per studiare. E poi come fanno a sapere se so lavorare sotto stress?Sembravo più ad un colloqui con lo psicologo della scuola, che mi chiedeva che rapporti avevo con la mia famiglia. Ma dai? e secondo ho fatto un indagine, e se tu vieni preso, vieni mandato in dei negozi strategici, per renderti la vita più impossibile, in modo tale che abbandoni. Io vi auguro di seguire il vostro cuore, ma non ci mettete troppa speranza.

Anonimo ha detto...

Ciao, io ho ricevuto la mail per il colloquio a Palermo...qualcun'altra/o?! Ire...

Vale ha detto...

Ciao, anch'io ho ricevuto la mail di convocazione per Palermo ma mi trovo all'estero e sto ancora cercando lavoro quindi non so se tornare a fare il colloquio o rinunciare. Tutte le testimonianze danno abbastanza da pensare, però credo che al giorno d'oggi nulla sia da escludere a prescindere. Insomma non so che fare (anche perché qui le prospettive lavorative sono come pr/cameriera/barista sottopagata)...consigli?

Vale ha detto...

Ho ricevuto anche la mail di errata corrige....è successo a qualcun'altra/o?!?!

Anonimo ha detto...

Anche io, (sono quella di due post sopra che aveva ricevuto la convoc per palermo). Li ho chiamati prima di ricevere la seconda mail e molto gentilmente mi hanno detto che avrebbero richiamato non appena avessero avuto una data su Firenze (io sn toscana) o al max a Roma...

Anonimo ha detto...

ciao a tutti, voi per quale colloquio siete stati convocati? nel senso...è il primo? io ho sostenuto tutti e 3 i colloqui e ora sto aspettando di sapere se passerò o meno... qualcuno nella mia stessa situazione?

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti!Anche io ho ricevuto la convocazione per un primo colloquio a Palermo e sono di Catania...ci sarà qualcuno delle mie parti???

Anonimo ha detto...

salve pure io ho ricevuto la convocazione per il colloquio professionale per il 2 a palermo bu non so ho molte aspettatative su questo lavoro spero solo di poter partire al piu presto .

Anonimo ha detto...

Sono stato contattato dopo neanche 5 minuti dall'inserimento del curriculum!strano!!!ma tutto quello scritto qua mi ha parecchio spaventato.
allora passi tutto ma alla fine della fiera lo stipendio dopo i 12/18 mesi è da direttore o no?perché se così fosse una persona può pensare di massacrarsi per un anno per poi avere una ottima stabilità economica.

Anonimo ha detto...

qualcuno che ha fatto il colloquio oggi a Palermo? Io lo dovrei fare domani ma sono molto ansioso ed insicuro sul presentarmi dopo aver letto tutti questi commenti...

Anonimo ha detto...

Colloquio domani a Roma...nessuno?

luigi gasbarrone ha detto...

Non dite che è una truffa sono stato chiamato e nel giro di una settimana ho fatto il primo colloquio su palermo secondo su Roma e terzo su agrigento sono stato assunto e parto giorno 19 speriamo bene spero tanto in questa esperienza di vita sembra una ditta serissima imbocca al lupo a tutti

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi/e, sono passato da qui e dato che a breve inizierò la mia carriera da allievo direttore in oviesse, ho voluto lasciarvi un commento.

Alcuni feedback fanno davvero paura, 10-12 ore di lavoro al giorno, nessun (o solo 1) giorno libero, capi disegnati come orsi e lupi mannari.

Possibilmente sarà pure così, quel che però bisogna ormai comprendere è che per dare un senso professionale alla propria vita, per realizzarsi e per affermarsi, nel mondo del lavoro di oggi, queste sono cose normali. E non parlo solo del settore commercio ma un po' in tutti gli ambiti almeno all'inizio.

Quanti giovani avvocati fanno praticantato (7-8 ore al giorno) a gratis o quasi?

Quanti commercialisti?

Quanti stagisti, super sfruttati a 400-500 euro?

Quanti piccoli negozianti stanno aperti e lavorano 10-12 ore al giorno per poi spesso guadagnare anche meno di 1000 euro al mese o chiudere bottega?

Almeno oviesse i suoi 1450 euro netti li dà! Devi faticare, sudare ect ma te li dà. E oggi fidatevi che non è cosa da poco!

Provengo dal mondo della grande distribuzione (da una delle migliori aziende al mondo) e fidatevi che oggi nessuno ti dà niente.

Bisogna lavorare e lavorare. E se a 40 anni vuoi avere una buona posizione, 5-6 anni di gavetta piena la devi pur fare.

Anche a costo di lavorare 10 ore al giorno o di sacrificare la partita a calcetto il pomeriggio.

Queste qui sono SEMPLICEMENTE SCELTE DI VITA.

Se si vuole sempre, dedicarsi agli hobbies, praticare lo sport, non avere responsabilità, non fare troppi sacrifici e farsi l'aperitivo allora è ovvio che non conviene intraprendere questo lavoro (ma mi chiedo: che altri lavori remunerativi potreste fare?)

Ma se si vuole far carriera o ricoprire, a lungo termine, buone posizioni, i sacrifici e le ore buttate a lavoro saranno tanti.

Capisco il punto di vista di chi ha aperto il blog.

1400 euro non valgono assolutamente una vita.

Ma ormai se si vuole ambire a stipendi del genere è necessario, almeno in qualche anno di gavetta, sacrificarsi e stringere i denti.

Io sono pronto

Gianluigi Lomoio ha detto...

ho fatto il primo colloquio a bari il giorno 12 qulcuno è stato gia' chiamato per il secondo colloquio?

Anonimo ha detto...

ciao io ho fatto il colloquio a bari il 12 e non sono ancora stato chiamato

Anonimo ha detto...

Ciao,

dato che sto valutando seriamente di lanciarmi in questa nuova avventura di "allievato", sto attendendo la conferma se sono stata scelta o meno, volevo ricevere delle delucidazioni su questioni pratiche da chi ci è già passato ...

Tralasciando tutti i contro di cui ampiamente e giustamente ti espongono ai colloqui, volevo avere chiarimenti circa alcuni aspetti pratici:

- destinazioni dei pdv,è vero che ti mandano da tutt altra parte rispetto la propria residenza?
- facilità nel trovare, nelle diverse location, appartamenti in cui vivere...
Mi hanno detto che loro garantiscono per i primi 7/10 gg un appoggio in albergo ma nel frattempo bisogna attivarsi per un alloggio...si trova con facilità un appartamento essendo non più per 3/4 mesi?

Fatemi sapere
Grazie

Anonimo ha detto...

Ho fatto il colloquio il 12 luglio a bari qualcuno e'stato chiamato x il secondo colloquio??Io ancora niente mi sa' che non sono passato....

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti! io personalmente non vedo l'ora di cominciare a fare questo percorso formativo! ho fatto il primo colloquio a Roma l'11 luglio e sto ancora aspettando notizie dal gruppo coin.

Anonimo ha detto...

Anche io faccio parte di quelli che dovevano andare a Palermo e sono toscano! Cmq ho fatto il primo colloquio a Roma l'11 luglio, in attesa per il secondo!

Anonimo ha detto...

Ancora nessuna novità per il gruppo di Roma dell'11/7??

Anonimo ha detto...

Ragazzi io ho lavorato da Oviesse per un anno esattamente maggio 2010 maggio 2011 ma parlo di semplice assunzione da commessa...devo dire che per me è stata un'esperienza molto bella forse ho solo avuto la fortuna di trovare le colleghe giuste..lavoravo part time serale dalle 18 alle 21 ( il negozio era all'interno di un centro commerciale)e lo stipendio non era neanche male...insomma io ci tornerei anche domani...unica pecca (almeno per quanto riguarda le commesse) ovs ha delle politiche aziendali un po' stronze , ti sfruttano!!! assumono solo ed esclusivamente persone in mobilita', ho visto personalmente cestinare cv solo perché non era presente l'iscrizione a tali liste, dopo un anno ..tutti a casa!!! in un anno di lavoro ho cambiato 3 direttori i primi 2 sono andati a lavorare per altre aziende la terza non lo so perché quando mi è scaduto il contratto c'era ancora ( anche se adesso anche lei non c'è più) ho parlato personalmente con il capo area per chiedere se avevo qualche possibilita' di rimanere visto che vedevo tutte le ragazze che allo scadere dell'anno rimanevano a casa e lui mi risponde che ovs attua questa politica aziendale loro non assumono a tempo indeterminato sfruttano la mobilita' del dipendente e quando non lo possono piu' fare ti sostituiscono con altre..."ragazze che vengono a piegare due magliette ne trovano quante ne vogliono". Io ho lasciato un lavoro fisso ma che non mi piaceva per buttarmi in questa esperienza e ricordo che il giorno che mi sono recata nella filiale per consegnare la documentazione per l'assunzione era presente il capo area mi guarda e mi dice "lei lascia un lavoro fisso per venire a lavorare in ovs??" gia' da li dovevo capire ma ho voluto provare ugualmente ...un'espeienza in piu'..purtroppo l'azienda è cosi' la mia direttrice aveva proposto la mia assunzione fissa e la risposta è stata che la mia mobilita' era gia stata sfruttata!!! peccato, veramente!! perché a parte questo io mi sono trovata veramente molto bene ma la mia è l'opinione di una semplice commessa per quanto riguarda allievi direttori e direttori non metto bocca ,anche se se in un anno ne ho cambiati 3 un motivo ci sara' stato...ciao a tutti e in bocca al lupo

Anonimo ha detto...

Nessuno sa se a questi poveri schiavi vengono dati i buoni pasto visto gli orari continuativi.
Grazie risposta

Anonimo ha detto...

qualcuno è stato da poco contattato per fare qualche colloquio?

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi...anche io ho lavorato x ovs x un anno....ovviamente anche io ero iscritta alle liste d mobilita' e siccome il contratto di mobita'non può superare 12 mesi col determinato....dopo un anno tutti a casa....l azienda in questo periodo non fa contratti indeterminati....considerateche io ho cominciato a lavorare x ovs x l apertura di un nuovo p.v. Quindi qualche speranza avevo ke potessero farmi un contratto indeterminato...imvece no....e ora nuovo giro nuova corsa...pprima che io terminassi c era schierato un esercito di ragazze x i colloqui....x sostituire me e la mia collega che da li a poco saremo state licenziate.....ma io mi chiedo :a che serve assumere dipendenti x un anno o più. ..insegnargli a lavorare x il tuo pv..e quando comunque sono persone formate licenziarle? A nulla.....comunque sia e ' stata un'esperienza positiva, ho imparate tantissimo, il nostro gruppo era unico....e ancora oggi parlo d quest esperienza con malinconia.....

Anonimo ha detto...

si,io dovró sostenerlo il 29

Anonimo ha detto...

Buonasera...
La mia ricerca (store manager forum blog) nella barra Google mi ha condotto qui e, avendo prestato servizio anche in OVS (per poco più di un anno), non ho potuto fare a meno di leggere i commenti. Faccio un passo indietro, ero curioso di vedere a che livello è arrivata la "pressione lavorativa" che incombe sulla categoria... SUPEREROI... non trovo un sostantivo più azzeccato, capaci di annientare stanchezza, malattie, fame, sete e bisogni fisiologici, sempre sul pezzo e con la mente sveglia piena di dati e di risposte, sia a chi sta sopra che a chi sta sotto... Ricordo ancora i miei primi mesi in OVS, filiali difficili, rapporti interni difficili, prima filiale assegnata dopo circa 2 mesi (avevo già pregressa esperienza) e soprattutto... primo giorno libero dopo circa 120gg (ebbene si, 4 mesi senza riposi e 12kg persi... e non sto scherzando!). Mi ricordo ancora, tornai a casa a trovare i miei e mi chiesero se mi ero ammalato. EPPURE... mi piaceva, mi divertivo, ero sfinito, non avevo assolutamente vita privata, non avevo nient'altro in testa se non formarmi ed emergere; lavoravo continuamente e tornato a casa "studiavo" le manualistiche interne... tanto sacrificio ma buone soddisfazioni tra cui essere avvicinato a casa in brevissimo tempo (dopo circa 10 mesi)! Inoltre, come scriveva qualcuno, dopo un po' si prende il ritmo e seppur rinunciassi spesso al mio UNICO giorno libero settimanale, riuscivo a ritagliarmi notevoli spazi(di qualità) di vita privata. E' passato un po' di tempo, l'esperienza è cresciuta e anche grazie a OVS non ho MAI avuto problemi a piazzarmi sul mercato del lavoro, tanto da arrivare ad avere anche più proposte tra le quali scegliere... Quello che mi preme scrivere è che non è una peculiarità di questa azienda il CHIEDERE sempre di più fino allo sfinimento, il trattamento LIMONE ormai è una realtà di tutte le aziende (e lo voglio scrivere in grande) ITALIANE O ITALIANIZZATE. Purtroppo in Italia non vige la mentalità (a mio avviso vincente) che vige in aziende estere dalla mentalità estera, che valorizzano il dipendente e lo mettono in condizioni di dare il 150%... Siamo in Italia e purtroppo dobbiamo convivere con questa realtà.
Personalmente, quando proprio sono al limite della sopportazione e vengo meno ai miei principi rallentando (sul lavoro intendo), penso che non sto salvando vite, e se anche una farmacia può rimanere chiusa o in pronto soccorso può non esserci personale, ci sta anche che il mio ritmo sia un attimino più slow. E ragazzi... sono finiti i tempi degli stipendi milionari dei direttori (che ormai direttori non sono più ma solo supercommessi...) quindi non createvi false aspettative e stringete i denti...
Ultima cosa, scusandomi per esser stato cosi prolisso E SCUSANDOMI CON CHI SE LA PRENDEA'... Chi scrive " io ho una laurea e quindi una dignità..." ecc ecc.... Una laurea non rende più o meno dignitosa una persona piuttosto che un'altra, ho colloquiato centinaia di laureati che a tanti magazzinieri con la 3 media non avrebbero legato neanche le scarpe; quando si entra nel mondo del lavoro lo si fa con umiltà, volontà,testa bassa e sacrificio, sono felice per chi riesce a raggiungere grandi obiettivi senza sforzi (grande chimera ma possibile!), ma a chi non ha questa possibilità consiglio vivamente di non mollare, di tenere duro e di cogliere ogni momento come crescita professionale ma anche personale! IN BOCCA AL LUPO A TUTTI VOI, SPERO CHE INCONTRIATE NEL VOSTRO PERCORSO PROFESSIONALE TANTI FORMATORI/RESPONSABILI/AREA MANAGER CHE CREDANO IN VOI E CHE VI DIANO LA POSSIBILITA' DI SVILUPPARE LE VOSTRE CAPACITA' CON UN APPROCCIO POSITIVO. Un saluto.

anna ha detto...

salve x favore qualcuno ke ha sostenuto il primo colloquio a Napoli il 5/11/2013 allievo store manager ovs?avete già avuto risposta??grazie mille

Anonimo ha detto...

...io l'ho sostenuto il 6 novembre ma non ho ancora saputo nulla.

anna ha detto...

stamattina mi è arrivata l e-mail...esito negativo >.<

anna ha detto...

stamane l'e-mail..esito negativo!ma se volessi rimandare la candidatura,ci sarebbe la possibilità di essere richiamati?grazie per la risposta

Anonimo ha detto...

...mi dispiace per te Anna. Sinceramente non so rispondere alla tua domanda ma, comunque, provare non nuoce. Ci aggiorniamo...

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi, io sono un ex allievo e direttore che ha investito 6 anni della sua vita in Oviesse.
Nulla da dire sulla formazione personale e autoformazione professionale (la formazione di Coin è destrutturata e non allineata agli standard delle grandi multinazionali), ma quanti sacrifici!
Innazi tutto non pensate di arricchirvi, ma solo se siete bravi e avete un capo zona che vi riconosce, dopo 4 anni iniziate a vivacchiare...
Per essere riconosciuti dovete lavorare 12 ore al giorno, spesso 7 gg su 7 e lavorare nelle festività rinunciando anche ad andare dai vostri cari nel Santo Natale.
Ogni anno sono stato itinerante in diverse città italiane, ho aperto e riconvertito vari punti vendita, mi sono occupato della formazione di allievi sia in sede che nell'area in cui operavo fino a quando un bel giorno mi hanno detto che una collaboratrice di un negozio in cui operavo, aveva inviato una lettera (anonima) in sede denunciando una mia presunta relazione sentimentale con una commessa dello stesso pdv.
Senza chiedermi spiegazioni e senza darmi la possibilità di difendermi, sono stato umiliato dai miei superiori e trasferito in altra sede. E tutti gli anni di duro lavoro e risultati? Nel cesso...
A quel punto ho capito che dovevo riprendermi la mia vita e con l'esperienza di anni ho trovato un lavoro migliore e a casa mia nel giro di pochi mesi.
Oggi sono un Area Manager per una grande azienda multinazionale e quella venditrice, che tra l'altro ha perso il lavoro, è diventata mia moglie e madre di mia figlia.
L'assurdità di questa azienda sta nel pretendere che due persone che lavorano nello stesso contesto non possono avere alcuna interazione, pena spedizione punitiva... ma come potevo io farmi una vita se ero sempre in negozio e ogni anno dovevo cambiare città? A voi le dovute valutazioni...
Siamo dei numeri e in Oviesse i direttori non contano niente, sono solo pedine da spostare da una città all'altra.
Se avete voglia di altre informazioni scrivetemi...
Se non avete alternativa e siete giovani (meno di 25 anni) accettate di lavorare per loro, ma entro il triennio successivo, costruitevi e strutturatevi per cambiare...

anna ha detto...

ciao waaaauuuu ke esperienza :-) io ho fatto il colloquio per allievo direttore,mi sembrava fosse andato bene e invece sono rimasta abbastanza delusa.mi piacerebbe fare qst'esperienza,ho rimandato la mia candidatura xke ad oggi loro sono ancora alla ricerca di allievi...secondo te potrei essere rincontattata?grazie mille

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti. C'è qualcuno tra voi che abbia sostenuto il colloquio a Napoli il 6 NOvembre? Io l'ho sostenuto quel giorno ma non ho ancora ricevuto nè una mail nè una telefonata. Mah...

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti, io ho sostenuto il colloquio il mese scorso...per 1400 euro al mese senza avere mai una destinazione fissa, fare traslochi ogni 3/4mesi, stare lontani dai propri affetti, non ne vale per niente la pena, e' pur vero che c'e' la crisi ma sempre esseri umani siamo...e poi sono solo cavolate perche' chi meglio di chi vi vive da sempre sul posto capisce le esigenze e i bisogni dei propri concittadini posso capire chi lavora in marina in esercito che per vari motivi validi sono costretti a stare lontani da casa, ma per fare il direttore di un negozio non lo condivido e' vero e'una catena importante ma non importante piu' della propria vita....non parlo cosi perche sono stata scartata lo ammetto anche perche il giorno dopo ho firmato un contratto.full time nella mia citta' e ad oggi sono felicissima ma parlo cosi perche molta gente se ne approfitta del fatto che il lavoro non c'e' e sfrutta la situazione il piu' possibile...

Anonimo ha detto...

Salve a tutti io dovrò sostenere il primo colloquio domani a Catania..leggendo i vari commenti del blog sono un pò demoralizzata..ho 25 anni e 8 anni di esperienza in GDO..il lavoro non i spaventa di per se..sono disposta a tutto...che domande fanno comunque?? c'è qualcuno che deve sostenerlo a giorni?

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti, leggendo i vostri post leggo solo negativita' e pessimismo piu' totale verso il ruolo e l'azienda. Nonostante cio' mi sento ancora piu' motivato, ho gia' avuto esperienze similari e per quanto mi riguarda non sarebbe nulla di nuovo!!
Possiedo 10 anni di esperienza nel settore, ho lavorato per luxury and normal brand,come addetto vendite e store manager, sono stato sfruttato come un animale e trattato da Signore economicamente e lavorativamente parlando. Attualmente frequento un certo tipo di universita' finalizzata ad un futuro da store manager, ho investito e continuo ad investire tanto sul mio lavoro per arrivare un giorno all'obiettivo finale.
Purtroppo l'Italia, ad oggi, come anche altri paesi non vive momenti felici, ma è anche vero che gli italiani specialmente quelli delle zone del mezzogiorno(e ve lo dice un sardo) sono troppo attaccati alle loro famiglie, alle loro origini, agli affetti personali e per la maggior parte pretendono di vivere di assistenzialismo.
A parer mio la vita è fatta di scelte, obbiettivi e sfide, i 3 pricipali motivi che mi hanno sempre fatto andar avanti specialmente sul lavoro.
Nessuno regala niente a nessuno sopratutto se si tratta di lavoro, direttori di uno store non lo si diventa dopo un mese schioccando semplicemente le dita, il discorso ovviamente cambia, se si hanno forti raccomandazioni e di direttori raccomandati non competenti ne conosco davvero tanti e per quanto amo il settore commercio/moda non vorrei mai far parte di quella categoria.
Io ho sempre messo il lavoro prima di tutto poichè è quello che piu' mi appaga e gratifica.
Questa è la mia opinione ma anche una mia scelta di vita, probabilmente non condivisibile da tanti... ma il mondo è bello anche perchè è vario!!
Qualcuno di voi ha fatto le selezioni a Cagliari Martedi 14 ed è stato contattato per il secondo colloquio?
Un saluto a tutti.
Federico

Anonimo ha detto...

ciao a tutti,
anche io dopo molti mesi e vari tentativi di essere contattata dal Gruppo Coin, finalmente sono stata chiamata per un colloquio. L'ho fatto a Roma in uno stanzino di Piazza Vittorio..il posto non era molto elegante o professionale..ma sorvoliamo!!! ero preparata e tutto quello che avrebbero detto, mi ero fortemente documentata su internet.Anche loro sanno che ci sono vari blog, forum e chat di discussione dove se ne parla, infatti la ragazza che ci ha presentato l'azienda vi ha fatto riferimento!! Alcune persone dopo la presentazione iniziale hanno lasciato perdere, decidendo di abbandonare la selezione..non succede nulla di che dici di non essere interessato a questo tipo di vita, ti restituiscono il Cv e finisce lì. Io sono rimasta perchè la ritenevo una buona occasione. Ho fatto il colloquio con lo Store manager di Latina, credevo di essere andata bene, ero sicura decisa..insomma mi ero preparata a dovere perchè volevo fare bella figura e credevo di esserci riuscita..ho dato un'immagine di persona sicura, che sa quello che vuole, determinata (quello che loro cercano)...pensavo di essere andata bene..invece oggi la mail!! SIAMO SPIACENTI MA NON ABBIAMO INDIVIDUATO COMPLETAMENTE IN LEI I REQUISITI PIù IDONEI PER LA POSIZIONE DI ALLIEVO GERENTE...
a parte che ci sono rimasta malissimo..ma il mio primo colloquio è stato conoscitivo, domande del tipo: che esperienze lavorative hai? cosa hai studiato?ecc... mi chiedo come fanno a giudicare se sei idoneo a meno in base a domande solo di semplice conoscenza. In pratica ho detto a voce quello che era scritto sul mio CV...boh!!! non so che dire ultimamente so solo che se mi sembra di essere andata bene ad un colloquio..poi vengo scartata. Forse devo cominciare ad andare male..che ne so??

Anonimo ha detto...

Io ho sostenuto sia il primo che il secondo colloquio a roma ma nonostante siano passati più di dieci giorni non ho avuto alcuna notizia nè negativa nè positiva. Mi chiedevo come mai??è successo a qualcuno di voi??

Anonimo ha detto...

scusami visto che hai fatto i colloqui a Roma..vorrei un tuo parere. Io ho fatto solo il primo colloquio a Piazza Vittorio,con un tizio pelato Store Manager a Latina. Non sono andata oltre il primo, ma non capisco perchè?? era un colloquio conoscitivo, domande tipo che studi hai fatto, esperienze di lavoro e all'estero ecc. nulla di così eclatante. Non sono stata ritenuta idonea, anche se ho dato la disponibilità per il trasferimento su tutto il territorio...ecc.. secondo te che tipo di persona cercano? Io proprio non riesco a capirlo..per me era andata più che bene il colloquio e sentirmi dire che non ero idonea (da cosa lo hanno capito poi non si sa)!!! Voglio esperienza precedenti?? ho lavorato come commessa..non so!! chi ha superato i colloqui potrebbe darmi qualche delucidazione??? grazie

Anonimo ha detto...

Beh onestamente non saprei dirti...non credo vogliano l'esperienza..ho conosciuto ragazzi/e con la sola laurea e niente più...penso che la cosa sia soggettiva..a pelle più che altro, il modo di porsi ed esprimersi...

Anonimo ha detto...

guarda io avevo sia la laurea attinente (gestione di impresa) e l'esperienza in negozio. Anche il colloquio per me è andato bene, ho risposto in maniera attinente alle domande..mi ha chiesto cosa mi piacesse e non dei negozi OVS (tra l'altro era anche d'accordo con me su quello che non mi piaceva o meglio manca nei store OVS)...sono stata cordiale, disponibile...quindi non riesco proprio a capire che cosa non gli sia andato bene??? più ci penso è più ci divento matta!!! L'unica cosa che mi ha dato fastidio di quel tizio era che non mi guardava in faccia, solo pochissimi istanti, poi guardava distrattamente il foglio..cercava di fare altro!!

Anonimo ha detto...

Ciao Federico, hai sostenuto il colloquio a Cagliari? No perchè io mi sono candidato mesi e mesi fa ma non sono mai stato contattato per sostenere un colloquio. Oltretutto non fa inserire una nuova candidatura. Sono Sardo anche io. Sarei pure pronto a questo sacricificio, perchè per diventare store manager ci vuole impegno costanza e sacrificio. Ma nessuno mi chiama :(

Anonimo ha detto...

Ciao ti lascio mia email sentiamoci in privato federico19898@hotmail.com a presto Federico.

Anonimo ha detto...

Ma qualcuno di voi è stato ricontattato??

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti . ho il colloquio giorno 06 marzo a Catania .volevo sapere se qualcuno può dirmi le domande che fanno in genere durante il colloquio e soprattutto se per loro conta molto la bella presenza. Che tono bisogna avere ? Datemi consigli

Anonimo ha detto...

Sii tranquillo/a..inizieranno con una compilazione di un test dove ti chiederanno le tue esperienze e la tua formazione. Sarete una decina di persone..poi inizieranno ad "interrogarvi" ad uno ad uno sulla base di quello che avete scritto su quel foglio prima..domande molto personali sappilo..del tipo che lavoro fanno i tuoi e che macchina hai o ancora se sei fidanzata/o. Domande un pò assurde..la presenza conta..nel giusto..non presentarti trascurato ma nemmeno troppo "preparato"..semplice...anche io l'ho fatto a Catania un mese fa..

Anonimo ha detto...

Ciao e grazie per i consigli. Ti hanno chiamato? Io tuo colloquio com è andato?

Anonimo ha detto...

Ma le domande le faranno in pubblico e quindi davanti il resto dei candidati o saremo soli ?

Anonimo ha detto...

No no i colloqui li fanno singolarmente...
Ti lascio la mia mail se ne vuoi sapere di più mystar1@hotmail.it ciaooo

Anonimo ha detto...

Ma è sicuro che facendo il secondo colloquio ci sia l assunzione ? O anche al secondo colloquio c'è l incertezza di essere scartati ? Che percentuale ci sono ?

Anonimo ha detto...

Ovvio che c'è l'incertezza..che senso avrebbe altrimenti fare tanti step

Anonimo ha detto...

salve a tutti qualcuno che ha fatto il colloquio giorno 6 o 7 marzo a Catania ha avuto risposta? sia in caso positivo o negativo?

Anonimo ha detto...

No beh, ma tranquilli. Voi volete uno stipendio di 3 mila euro al mese, lavorare 4 ore al giorno, e avere 4 giorni liberi alla settimana, sai, per gli hobbies....minchia, gente che manco devono ancora fargli il contratto, e la prima domanda che chiedono nel post e' quando saranno le prime ferie....

Pietro ha detto...

C'è qualcuno che ha sostenuto il colloquio a Catania l'1 o il 2 Aprile? Avete avuto notizie?

Anonimo ha detto...

Ho inviato il cv il giorno 9 aprile..di solito dopo quanto tempo chiamano? Se chiamano ovviamente!

Anonimo ha detto...

dipende! di solito 1 2 mesi

Anonimo ha detto...

Davvero così tanto? Beh allora staranno cercando per settembre.. cmq ok grazie mille e spero tanto che mi chiamino nonostante abbia letto tutti i commenti di questa pagina!

Anonimo ha detto...

Tutte le cose brutte che hanno scritto sono verissime...nessuna flessibilità, solo obblighi. Riposi e ferie sono rari(specie nei primi 2/3 anni).
PENSATECI BENE!
Io consiglio di CERCARE LAVORO IN UNA AZIENDA CHE APREZZI LE PERSONE CHE CI LAVORANO E CHE FANNO TANTI SACRIFICI.

Anonimo ha detto...

Immagino..ma sto cercando lavoro e questa mi sembra una grande opportunità formativa! Inoltre mi sono laureata da più di un anno ormai e non ho ancora trovato un lavoro che oltre a sfruttarmi mi dia competenze.. grazie a voi sono consapevole di cio che troverò ma non posso permettermi di stare a casa e ad oggi le alternative non sono molte inoltre ho sempre lavorato a natale vigilia capodanno.. l lo scoglio sarà sicuramente cambiare città..

NonTeLodico ha detto...

ieri ho sostenuto il primo colloquio per ovs e si sono verificate un po' tutte le cose che avevo letto...dal voler scoraggiare noi ragazzi dicendo che il lavoro è "totalizzante", alle famose 12 ore al giorno....a tante altre cose già scritte sopra. Apprezzo comunque l'onestà. Dopo la presentazione dell'azienda, 4 ragazzi su 13 si sono alzati e sono andati via. Io sono stato selezionato per il secondo colloquio. Non so se andare o no. Consigli?

Anonimo ha detto...

Quando avevi inviato il cv?
Cmq io ti consiglio di andare!

Anonimo ha detto...

vai!!! a me dopo il secondo colloquio è arrivata l'email negativa e ci sono rimasto parecchio male! ci credevo

Anonimo ha detto...

Ma cv va mandato in formato europeo?

NonTeLodico ha detto...

non ricordo quando ho inviato il cv... come fai ad esserci rimasto male? hai letto tutte le storie nei commenti qui sopra?

Anonimo ha detto...

si va in formato europeo! ci sono rimasto male perché era una bella opportunità con possibilità di carriera! cosa mi è rimasto ora? un bel niente! a fare il disoccupato a casa! e poi il lavoro non mi spaventa!

Anonimo ha detto...

Grazie mille ragazzi..farò formato europeo allora.. cmq sono d'accordo con te.. è un'ottima opportunità per far cv soprattutto poi se la situazione in Italia si riprende e li l'ambiente è pessimo magari in 2 o 3 anni ne vieni fuori!

Anonimo ha detto...

Anch'io ho sostenuto il primo colloquio mercoledì scorso e dopo nemmeno 12 ore mi hanno richiamato per fissarmi il secondo colloquio domani a Bologna...non mi aspettavo una chiamata in così poco tempo tenendo conto che durante la presentazione ci dissero che sarebbero passati almeno 10 giorni....onestamente sono molto scettico anch'io se devo essere onesto!

Anonimo ha detto...

Qualcuno di voiha sostenuto il colloquio a Milano?

Anonimo ha detto...

Buongiorno a tutti, vi chiedo gentilmente cosa chiedono al terzo colloquio? è una cosa formale oppure si tratta di un colloquio selettivo come i due precedenti? Dovrò sostenere il terzo colloquio in data da destinarsi.

Anonimo ha detto...

per quel che io sappia il terzo colloquio è una pura formalità, lo sosterrai con un capo area ma è diciamo di prassi...se si supera il secondo colloquio vuol dire che è fatta! Per curiosità dove e quando hai sostenuto il secondo colloquio???

Anonimo ha detto...

ho sostenuto il primo colloquio a catania giorno 6 marzo.

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 257   Nuovi› Più recenti»